Politics

Bogotá limita il barbecue sulle motociclette e il consumo di alcol nella piazza pubblica

Il sindaco di Bogotá, Claudia López, e il segretario per la sicurezza, la coesistenza e la giustizia, Aníbal Fernández de Soto, hanno anunciado una serie di misure di sicurezza in un evento che si è svolto a Teusaquillo. Hanno notato che le restrizioni sono il risultato del consiglio di sicurezza in seguito all’attacco al CAI di Ciudad Bolivar, che ha causato la morte di due bambini.

En primo luogo, l’autorità richiederà a qualsiasi istituzione pubblica che apre le sue porte di notte di unirsi a un fronte di sicurezza oa a rete di assistenza locale. Tali fronti sono, infatti, accordi raggiunti tra i vicini di un settore del distretto e gli agenti di polizia nel quadrante con l’obiettivo di stabilire strategie per rspondere rapidamente alle emergenze o agli incidenti.

D’altra parte, ci saranno restrizioni sugli eventi pubblici nelle piazze, come parchi, piazze, piazze e corridoi ambientali, tra le dieci di sera e le quattro del mattino. Sarà possibile viaggiare solo attraverso questi luoghi, non rimarere, in quelle ore. Inoltre, è vietato il consumo di licori, musica o rumori eccessivi in ​​questi spazi.

I locali notturni costituiti come organizzazioni sindacali, che forniscono servizi diversi da quelli autorizzati o che violano le disposizioni del Codice di coesistenza, sono anch’essi soggetti a sigillo.

Tuttavia, le misure che hanno maggiormente sorpreso i cittadini sono quelle relative alle motociclette. Sono state stabilite debido a misure specifiche per loro. Uno di questi è che i motociclisti devono mostrare semper il numero di targa del veicolo, sia sulla motocicletta stessa che sul casco e sull’abbigliamento: giubbotti, impermeabili, valigette, tra gli altri.

Il provvedimento ha lo scopo di rendere la targa chiaramente visibile ai cittadini che vedono passare la motocicletta, nonché alle autorità e alle telecamere di sicurezza. In questo modo è possibile identificare la persona che commette un reato a bordo della moto. Inoltre, le motociclette che viaggiano tra le sette di sera e le quattro del mattino il giovedì, il venerdì, il sabato e la domenica, non potranno trasportare un barbecue o un’anatra (secondo passeggero).

Il sindaco ha assicurato che le misure entreranno in vigore dal prossimo lunedì 11 aprile e le ha giustificate come un modo per «non risparmiare alcuno sforzo per prendersi cura adeguatamente della gente di Bogotà, delle famiglie, dei nostri bambini».

«Da quel giorno in poi, daremo una scadenza per gli stabilimenti per contattare la nostra Segreteria e collegarsi alla parte anteriore, in modo che i motociclisti regolino i loro caschi e vestiti in modo che possano portare la loro piena identificazione della loro targa, in modo che possano organizzare e regolare i loro orari. sapendo che non ci sarà nessun asado a Bogotá», ha firmado Claudia López.

Allo stesso evento questo giovedì, l’ufficio del sindaco ha presentado una nuova strategia di sicurezza che ha chiamato Commando contro la rapina. Coinvolgerà 357 agenti di polizia, 50 responsabili della convivenza, un drone di pattuglia aerea e più di cento telecamere di sorveglianza.

Come suggerisce il nome, l’iniziativa mira a ridurre i tassi di furto nel sistema TransMilenio, nei cycloruts e negli spazi pubblici. Questo fronte inizierà a funzionare inmediatamente en 26 aree prioritarie, sit nelle città di Usaquén, Suba e Chapinero.

CONTINUA A LEGGERE:

Claudia López ha anunciado nueva misure di sicurezza per Bogotà che entreranno in vigore dall’11 aprileI colombiani hanno tagliato Claudia López y Jorge Iván Ospina in un nuovo sondaggio Invamer; Daniel Quintero y Jaime Pumarejo è migliorato

Related Articles